Diario ruvido - Limare

Ho mandato un racconto a un concorso. 
Accettavano racconti di massimo 5400 caratteri. 
Mi scrivono che il mio ne conta 5568. 168 caratteri in più. 
Un messaggio di cellulare ne conta 160. 
L'ho già limato fino all'osso e ora mi chiedono di stuprarlo ancora, di scorticare 168 pellicine. 
Ogni lettera ormai regge l'intero racconto. Togliere un "e" o un "se" ne distruggerebbe il senso. 
Sono quelle pellicine a impedire che crolli. 
Come si fa ad essere così crudeli? 
Basta, taglio la figura di Giuda.

Nessun commento: