Diario ruvido - Italiano



Non ho mai capito la divisione tra giorni feriali e festivi. 
Fossero divisi in fatti-il-culo e festivi capirei, ma così che senso ha? 
Da piccolo credevo che fosse tutto o ferie o festa. Che belle settimane, che nessuno fa un cazzo 365 giorni l'anno.


Altra incongruenza della lingua italiana: i giorni della settimana prendono tutti il nome dai pianeti, tranne la domenica che è il giorno del signore. 
Quanto è più bello l'inglese sunday? 
Cioè, questi hanno il giorno del sole, bella fraté, se va ar mare, se scopa, 'na grigliata. 
E noi abbiamo il Domine che ci guarda dall'alto cupo e crudele, rinchiudendoci in una gelida chiesa dove il culo sulla griglia ce l'abbiamo noi e colano grasso e sangue sulle braci dell'inferno.

Nessun commento: